Leggenda

Luogo di transito e crocevia di storie, la Costa degli Dei affonda le sue radici nel mito della Magna Grecia.

Ancora oggi, su queste sponde, riecheggiano leggende che si perdono nella notte dei tempi, come quella della coraggiosa “Donna Canfora” che consacrò la propria vita alla memoria del consorte perduto e quella legata alla misteriosa figura di Manto, la sibilla che offriva responsi ai naviganti e ai marinai di passaggio in cerca di una rotta sicura e di buoni auspici. La leggenda vuole che anche Ulisse, prima di affrontare i mostri Scilla e Cariddi, si sia rivolto alla profetessa per conoscere il proprio futuro.

Adesso la leggenda di Manto è pronta a rivivere, racchiusa in un profumo che parla di passioni, eroi, libertà e calore.  E’ pronta a riemergere nell’Acqua degli Dei.